Pearl Jam | 13/03/2018 Movistar Arena, Santiago, Chile

Setlist: (Walk On Music: Metamorphosis Two by Phillip Glass), Release, Of The Girl, Low Light, Animal, Mind Your Manners, Hail Hail, Love Boat Captain, Corduroy, Dissident, Even Flow, Present Tense, Given To Fly, Garden, The Fixer, Eruption (Van Halen), Lightning Bolt, Can’t Deny Me, Porch

Encore: Around The Bend, Footsteps, Come Back, Crazy Mary (Victoria Williams), Do The Evolution, Better Man/Save It For Later (The English Beat), Black/We Belong Together (Rickie Lee Jones), Comfortably Numb (Pink Floyd), Alive

Encore 2: Last Kiss (Wayne Cochran), Baba O’Riley (The Who), Indifference

Il primo concerto dei Pearl Jam dai tempi della doppietta al Wrigley Field del 2016. Durante lo show ha fatto il suo debutto dal vivo Can’t Deny Me (video), il primo estratto dall’imminente nuovo album in studio dei Pearl Jam. La canzone è stata dedicata ai sopravvissuti della strage alla scuola di Parkland e agli studenti come Emma Gonzalez, che hanno recentemente protestato contro l’utilizzo delle armi in America. Come Back è stata dedicata “a voi, e a Chris”. Matt durante il concerto ha indossato tutto il tempo una t-shirt nera con una grafica stilizzata di Chris Cornell sul retro. Verso la fine dello show, Eddie ha fatto gli auguri a Jeff Ament che pochi giorni prima ha compiuto 55 anni.

Poster: Brad Klausen

 

HOW MANY DAYS UNTIL GIGATON?