Ukulele Songs

2011
Cover : Ukulele Songs

Seconda prova solista di Ed Vedder dopo la colonna sonora di “Into The Wild”, “Ukulele Songs” può essere considerato il suo primo effettivo disco solista.

EDDIE VEDDER
Ukulele Songs 

01 Can’t Keep
02 Sleeping By Myself
03 Without You
04 More Than You Know
05 Goodbye
06 Broken Heart
07 Satellite
08 Longing to Belong
09 Hey Fahkah
10 You’re True
11 Light Today
12 Sleepless Nights
13 Once in Awhile
14 Waving Palms
15. Tonight You Belong to Me
16. Dream a Little Dream

Data d’uscita: 31 Maggio 2011
Durata: 35:16

Eddie Vedder: voce, ukulele
Prodotto da: Eddie Vedder & Adam Kasper

Molte canzoni sono state composte nel biennio 2001-2002. “Can’t Keep” è stata utilizzata dai Pearl Jam in versione full band come prima canzone di “Riot Act” (2002). “Sleeping By Myself” è stata invece riarrangiata dalla band nel 2013 per “Lightning Bolt” su suggerimento del produttore Brendan O’Brien.

“Ukulele Songs” include sia pezzi originali sia cover di classici della tradizione musicale americana come “Sleepless Nights” degli Everly Brothers (cantata insieme a Glen Hansard), “Once In A While” (scritta nel 1937 da Michael Edwards e Bud Green), “Tonight You Belong To Me” (traditional degli anni venti scritto da Billy Rose e Lee David, cantata insieme a Cat Power) e “Dream a Little Dream” (scritta nel 1931 da Fabian Andre e Wilbur Schwandt e resa celebre nella versione del 1968 di The Mamas & the Papas).

Vedder suona tutte le canzoni con l’ukulele in questo disco che è anche un omaggio alla vecchia musica popolare americana. Opera intensa, a tratti struggente, è il Vedder che si apre di più, offrendo al suo pubblico pensieri dal profondo del suo cuore.
Canzone da non perdere: Longing To Belong

Nata nel 1980, entra nel team di pearljamonline.it nel 2007, curando in particolare la versione in inglese e la sezione testi e traduzioni. Coautrice di “Pearl Jam Evolution”, sempre alla ricerca di notizie e curiosità sulla band. Canzone preferita “Given to Fly”.