Pluralone

2019
Cover : Pluralone

Io Sono Quel Che Sono b/w Menina Mulher Da Pele Preta

1. Io Sono Quel Che Sono
2. Menina Mulher Da Pele Preta

Data di uscita: 16 agosto 2019

Singolo di debutto in solista di Josh Klinghoffer dietro lo pseudonimo Pluralone. Il singolo, edito in vinile e digitale, contiene due cover: “Io Sono Quel Che Sono” di Mina e “Menina Mulher Da Pele Preta” di Jorge Ben, un cantante brasiliano. Klinghoffer suona tutti gli strumenti.

To Be One With You

1. Barreling
2. Rat Bastards at Every Turn
3. Save
4. Was Never There
5. Fall From Grace
6. Shade
7. Mourning
8. Crawl
9. The Ride
10. Segue

Data di uscita: 22 novembre 2019

Disco di debutto di Josh Klinghoffer, ex chitarrista dei Red Hot Chili Peppers e, ora, turnista dei Pearl Jam e componente degli Earthling, la live band di Eddie Vedder. Nel disco suonano Flea, Jack Irons e Eric Avery.

I Don’t Feel Well

1. Red Don’t Feel
2. The Night Won’t Scare Me
3. Carry
4. The Report
5. Steal Away
6. Mother Nature
7. Knowing You
8. Plank
9. Don’t Have To
10. I Hear You

Data di uscita: 16 ottobre 2020

Secondo album solista di Pluralone, pseudonimo dietro il quale si cela Josh Klinghoffer. Dopo la pubblicazione di questo disco, Josh ha pubblicato tre EP con due canzoni inedite ciascuno provenienti dalle sessions di registrazione di “I Don’t Feel Weel” e incluse nell’EP digitale “Mother EP“, disponibile in vinile e in digitale. A seguito della pubblicazione dell’EP “Mother”, Josh ha deciso di rendere pubbliche altre due canzoni, entrambe outtake di “I Don’t Feel Weel”: “Across The Park” e “Sevens“.

This Is The Show

1. The Fight For The Soul
2. Offend
3. Claw Your Way Out
4. Can’t Put The Bullet Back In The Gun
5. Any More Alone
6. Elongate
7. Scape
8. A War Within
9. Wait For Me
10. Life Kills

Data di uscita: 17 marzo 2022

VIDEO RECENSIONE

Terzo album solista di Josh Klinghoffer come Pluralone. “This Is The Show” è stato prodotto da Clint Wash (già con Klinghoffer nei Dat Hacker) ed è stato registrato da Josh insieme a Eric Gardner (Dot Hacker), Eric Avery (Jane’s Addiction) e allo stesso Clint Wash.

Plural Ball EP

1. I Got Shit
2. Long Road 

Data di uscita: 3 maggio 2022

Durante un’intervista per SPIN con il biografo dei Pearl Jam Jonathan Cohen, Josh Klingohffer ha rivelato di aver inciso un vinile 7’’ intitolato Plural Ball contenente le cover di due dei pezzi più amati dai fan dei Pearl Jam: I Got Shit e Long Road, entrambi inseriti nell’EP Merkin Ball pubblicato nel dicembre del 1995.

Nelle due cover, incise nel 2020 in solitaria da Klinghoffer, Josh ha utilizzato la batteria originale che Jack Irons – ex batterista dei Pearl Jam e primo batterista dei Red Hot Chili Peppers – usò per registrare i due pezzi con la band di Seattle nel 1995. Il vinile 7’’ di PluralBall è stato venduto nei concerti americani dei Pearl Jam della primavera 2022, nei quali Josh ha partecipato nel doppio ruolo di opener e di turnista del gruppo.

Under the Banner of Heaven 3-tracks Single

1. Families Are Forever 
2. Tar & Feathers 
3. Pronto 

Data d’uscita: 20 maggio 2022
Durata: 13:11

Jeff Ament: basso
Josh Klinghoffer: chitarra
John Wicks: batteria

Lo score di Under The Banner Of Heaven è stato scritto ed eseguito da Jeff Ament con Josh Klinghoffer (Pluralone) e John Wicks. La musica – quasi 300 minuti di musica nei sette episodi – è prodotta da Josh Evans, il produttore di Gigaton dei Pearl Jam.

Under The Banner Of Heaven, disponibile su Hulu e su Disney+, è una serie TV creata da Dustin Lance Black e basata sul romanzo Under the Banner of Heaven: A Story of Violent Faith di Jon Krakauer, l’autore di Into The Wild.

Canzone da non perdere: Tar & Feathers