Vitalogy

1994
Cover : Vitalogy

Forse l’apice della produzione dei Pearl Jam, di sicuro il loro disco più cupo, sofferto e nichilista. Contiene momenti inclassificabili come Bugs e Hey Foxymophandlemama, That’s Me, ma è in brani come CorduroyBetter Man e Immortality che la band raggiunge alcune tra le sue vette più alte di sempre.
Canzone da non perdere: Corduroy

Last Exit
Spin the Black Circle
Not For You
Tremor Christ
Nothingman
Whipping
Pry, To
Corduroy
Bugs
Satan’s Bed
Better Man
Aye Davanita
Immortality
Hey Foxymophandlemama, That’s Me
(aka Stupid Mop)

Data d’uscita: 5 dicembre 1994
Data d’uscita (vinile): 22 novembre 1994
Durata: 55:25

Eddie Vedder – Voce, Chitarre, Fisarmonica
Jeff Ament – Basso
Stone Gossard – Chitarre
Mike McCready – Chitarre
Dave Abbruzzese – Batteria

“Hey Foxymophandlemama, That’s Me” registrata/mixata da Brett Eliason con Jack Irons alla batteria

Prodotto da Brendan O’Brien & Pearl Jam

Nata nel 1980, entra nel team di pearljamonline.it nel 2007, curando in particolare la versione in inglese e la sezione testi e traduzioni. Coautrice di “Pearl Jam Evolution”, sempre alla ricerca di notizie e curiosità sulla band. Canzone preferita “Given to Fly”.