Issue #1: The GASLIGHT ANTHEM

BIOGRAFIA

Potente mix di punk e rock.
I Gaslight Anthem nascono intorno al 2005 e vengono dalla prolifica scena punk e hardcore di New Brunswick, nel New Jersey. Formata da Brian Fallon (voce e chitarra), Alex Levine (basso), Benny Horowitz (batteria) e Alex Rosamilia (chitarra), la band mette tra i suoi idoli Bruce Springsteen, Tom Waits e Joe Strummer. Dopo qualche anno passato nell'ombra finalmente riescono ad ottenere un discreto successo prima nella loro città natale e successivamente nelle zone limitrofe.
Il loro potente punk che parla della vita vissuta, della quotidianità dei ragazzi nati e cresciuti in periferia colpisce il pubblico che si immedesima in questi quattro musicisti che si sfogano a suon di ritmi veloci e sonorità che picchiano duro. Un sound del genere non può di certo lasciare indifferenti le label e così arrivano firma e disco. Grazie al disco di debutto "Sink Or Swim", uscito nel 2007, anche le riviste e i siti si accorgono di loro: piovono recensioni positive, le interviste fioccano e le apparizioni si moltiplicano.
Questo successo li porta ad essere scelti per macinare chilometri on the road insieme a band come Against Me!, The Loved Ones e The Draft. Prima della fine dell'anno le date fatte dai Gaslight Anthem sono oltre 200 e il pubblico è sempre più numeroso. Tra un concerto e l'altro la band trova anche il tempo per registrare l'EP di quattro tracce "Señor And The Queen" che esce all'inizio del 2008.
Più o meno in questo periodo il gruppo annuncia anche la firma con la Side One Dummy Records e dall'altra parte dell'Oceano avviene una cosa mai successa prima: la rivista inglese Kerrang! (il settimanale musicale più venduto in Gran Bretagna) dedica la sua copertina proprio ai Gaslight Anthem senza averli mai neanche nominati prima. Dopo che la pubblicazione li definisce "la migliore band che sentirete nel 2008" e che la radio BBC6 Music li passa mille volta al giorno, alla band non resta che tentare la fortuna anche nel Vecchio Continente.
Prima di sbarcare in Europa però pubblicano la loro seconda prova discografica. "The '59 Sound" esce durante l'estate del 2008 ed è il biglietto da visita perfetto della band per il mercato mondiale. Segue un tour per gli States e successivamente anche il primo per l'Europa (dove coverizzano "State Of Love And Trust" dei Pearl Jam). (Fonte: http://www.undertheory.com)

 

DISCOGRAFIA & AUDIO

SINK OR SWIM (2007)
THE '59 SOUND (2008)

 

VIDEO

 

31/01/2009 'The '59 Sound'@ The David Letterman Show

 

24/02/2009 'State Of Love And Trust @ Zoe Club, Milano, Italy

 

MP3

 

© PEARL JAM ONLINE 25.02.2009