** PLEASE DESCRIBE THIS IMAGE **

PEARL JAM ONLINE | ultime news
ITALIAN VERSION


Twitter Facebook Youtube Instagram Email

Cerca nel sito >>

 
Lunedì 03.10.2016
Pearl Jam Evolution: nuova edizione

A venticinque anni dalla loro nascita, i Pearl Jam sono una delle ultime grandi rock band rimaste in circolazione. I curatori di www.pearljamonline.it danno vita alla nuova edizione della biografia più dettagliata e aggiornata mai edita sulla band di Seattle. Un lungo viaggio non solo musicale, che ne delinea l'evoluzione artistica e umana attraverso interviste, dichiarazioni e analisi approfondite di dischi e tour. Evolution scava a fondo nella storia dei Pearl Jam per restituire un ritratto onesto e appassionato di una delle più belle storie nel rock. Disponibile presso i principali bookstore online:

  • Amazon
  • IBS
  • LaFeltrinelli
  • Mondadori
  • Per chi lo acquista direttamente presso il sito dell'editore è previsto uno sconto del 20%, che sarà applicato sull'importo totale dell'ordine (spedizione esclusa) inserendo il coupon 362684 nella casella "Applica sconto coupon" al momento dell'acquisto.

    Venerdì 22.07.2016
    Temple of the Dog: tour di reunion negli USA + ristampa

    I Temple of the Dog – Chris Cornell, Stone Gossard, Jeff Ament, Mike McCready e Matt Cameron – si sono ufficialmente riformati e terranno un mini tour USA a novembre. Le città toccate da questo inatteso tour sono Philadelphia (4-5 novembre), New York (7 novembre), San Francisco (11-12 novembre), Los Angeles (14 novembre) e Seattle (20-21 novembre). Eddie Vedder ufficialmente non sarà della partita, anche se non si possono ovviamente escludere comparsate a sorpresa.

    Il tour dei TOTD, il primo della loro carriera, arriva a 25 anni dall'uscita dell'unico album mai pubblicato dalla band, che verrà ristampato il prossimo 30 settembre in 4 differenti versioni:

    • 1 CD – contiene il disco remixato da Brendan O'Brien e un artwork esteso
    • 2 CD [Deluxe Edition] – contiene quanto incluso nella versione CD singolo con l'aggiunta di tre mix alternativi curati da Adam Kasper, più un CD con 7 demo, di cui 5 inediti (incluse due canzoni scartate dall'album, Angel Of Fire e Black Cat) e cinque outtake sempre mixate da Adam Kasper
    • 2 LP – contiene il disco remixato da Brendan O'Brien, un download code e un artwork esteso
    • Super Deluxe Edition – contiene quanto incluso nella versione doppio CD più un DVD con quasi tutte le live performance della band dal 1990 al 2015 (interessante l'inclusione di gran parte dei due set che la band suonò al PJ20 nel 2011, e del set che tenne nel gennaio 2015 durante la reunion dei Mad Season alla Benaroya Hall, oltre a vari filmati inediti dell'epoca 1990/1992), un Blu-ray Audio con il disco e video in HD – più gadget vari, il tutto racchiuso in un bel cofanetto a chiusura magnetica.

    [UPDATE 1/8/2016]
    In concomitanza con il lancio del rinnovato PearlJam.com sono stati annunciati altri due piani di ristampa.
    Il primo, in uscita il 4 novembre 2016, contiene l'opera omnia dei Mother Love Bone, si intitola On Earth As It Is: The Complete Works e prevede:

  • Box Set 3 LP – contiene l’EP Shine e l’album Apple rimasterizzati, più un booklet con testi, foto rare e memorabilia
  • Box Set 3 CD/1 DVD – oltre a Shine e Apple rimasterizzati, contiene 2 CD con b-side, demo e versioni alternative e rare (inclusa Stardog Champion suonata dai Pearl Jam insieme a Chris Cornell al PJ20 nel 2011), il documentario Love Bone Earth Affair – disponibile per la prima volta in DVD, include bonus con filmati rari e inediti dei MLB – e un booklet con testi e foto. Il nuovo artwork per entrambi i prodotti è stato curato da Jeff Ament.

  • La seconda novità è invece la ristampa con nuovo artwork di tutti i 72 bootlegs ufficiali del tour 2000, disponibili su PearlJam.com nei formati CD e digital download.
    Per finire, si è saputo che Eddie Vedder parteciperà in veste solista all’annuale Global Citizen Festival – a fianco di artisti come Yusuf Cat Stevens, Metallica e Rihanna – che si terrà a New York City il prossimo 24 settembre. Il cantante è presente anche nella colonna sonora del cartone animato ispirato alle canzoni dei Beatles Beat Bugs – in esclusiva su Netflix dal 3 agosto 2016 – con una rilettura della classica Magical Mystery Tour dei Fab Four.

    Giovedì 14.07.2016
    Ultime uscite: Live at Third Man Records, Vault #6 & more

    Mentre prosegue il tour estivo dei Pearl Jam in Nord America (tutte le scalette sono in On The Road e i bootleg ufficiali della leg primaverile sono già tutti in vendita su PearlJam.com), in queste settimane stanno arrivando in Europa il Ten Club Annual Single 2015 in vinile e la nuova Deep Magazine, riservati ai membri Ten Club Analog. Entrambe le pubblicazioni sono disponibili per tutti gli iscritti attivi (Digital e Analog) anche in formato digitale su PearlJam.com in My Account > My Membership > Downloads. Per il lato A del singolo è stata scelta Wishing Well, una cover dei Free incisa dai Pearl Jam nel 1991, durante le session di Ten. Il lato B invece è occupato da Redemption Song, la cover di Bob Marley cantata da Eddie Vedder insieme a Beyoncé in occasione del Global Citizen Festival del 26 settembre 2015 a New York.

    Nel frattempo, sono state annunciate alcune importanti novità discografiche che interessano la band.

    Live at Third Man Records
    Il 9 giugno, i Pearl Jam hanno tenuto un show segreto nella Blue Room, la live venue del negozio/label Third Man Records a Nashville di proprietà di Jack White (The White Stripes, The Dead Weather, The Raconteurs), al quale hanno partecipato alcuni membri del Ten Club e poche decine di altri invitati. Il breve set è stato registrato in diretta su acetato e il 1 luglio Third Man Records ha annunciato di averlo selezionato come 29esima pubblicazione quadrimestrale della loro serie Vault. Si tratta di un ricco cofanetto che include un 33 giri in vinile nero e oro con la registrazione del concerto, un 45 giri in vinile trasparente con una traccia acustica inedita ("Out of Sand") incisa dal solo Vedder nella celebre cabina Voice-o-Graph (la stessa usata anche da Neil Young per registrare il suo album "A Letter Home"), un libro fotografico dell'evento, una spilla e una toppa commemorativi. I membri Ten Club attivi al 30 giugno hanno già ricevuto un coupon e le istruzioni per accedere alla prevendita dedicata, attiva solo fino al 31 luglio. Anche chi non è membro Ten Club può ordinare il package, acquistando un normale abbonamento Vault Platinum su Third Man Records, sempre entro il 31 luglio. Oltre tale data, non sarà più possibile avere il package in nessun altro modo.

    Ristampe in vinile di No Code e Yield
    Il 5 agosto 2 settembre usciranno le attese ristampe in vinile di No Code e Yield. Queste uscite saranno accompagnate dalle ristampe in 45 giri dei cinque singoli tratti dai rispettivi album: Who You Are (b-side Habit), Off He Goes (b-side Dead Man), Hail, Hail (b-side Black, Red, Yellow), Given To Fly (b-sides Pilate e Leatherman) e Wishlist (b-sides U e Brain of J. live). I vinili sono già tutti preordinabili sullo Shop ufficiale dei Pearl Jam e su Amazon (No Code - Yield - Singoli).

    Vault #6
    Come sesto volume della serie Vault – bootlegs d'archivio selezionati tra le centinaia di concerti non ancora pubblicati a livello ufficiale – quest'anno è stato scelto lo show che i Pearl Jam tennero durante il tour di Yield il 13 luglio 1998 al Forum di Inglewood, in California — qui la setlist. Un'edizione speciale in triplo vinile 150 grammi a tiratura limitata è disponibile in preordine su PearlJam.com solo fino al 30 agosto 2016. Dopo il 1 settembre, il live sarà disponibile solo nei formati CD e Digital Download.

    Roadies – Il 26 giugno ha debuttato sul network statunitense Showtime la nuova serie TV creata e diretta dal regista Cameron Crowe (Singles, Almost Famous, Pearl Jam Twenty). Prodotto, tra gli altri, da J. J. Abrams e Kelly Curtis (manager dei Pearl Jam), Roadies segue le vicende di un gruppo di tecnici che accompagnano in tour per l'America la fittizia Staton-House Band. Oltre alla presenza di tanti ospiti musicali, non mancano gradite sorprese per i fan dei Pearl Jam (si è da poco saputo che Eddie Vedder apparirà nell'ultimo episodio, in onda il 28 agosto). Ancora non si sa nulla circa un'eventuale messa in onda in Italia, ma se vi interessa nel frattempo potete seguire la serie "in diretta" insieme a noi su Barracuda Style.
    Twin Peaks – Sempre in tema di serie TV, si è saputo che Eddie Vedder farà parte dell'ampio cast della nuova stagione di Twin Peaks, la leggendaria serie di David Lynch che nel 2017 tornerà sul piccolo schermo a 27 anni di distanza dalla prima messa in onda. Non si sa esattamente quale ruolo avrà Vedder, ma d'altronde... i gufi non sono quello che sembrano.

    Mercoledì 27.01.2016
    Pearl Jam 2016 North American Tour

    I Pearl Jam hanno annunciato che terranno una serie di date in Nord America tra aprile e agosto 2016. Il tour nordamericano dei Pearl Jam prenderà il via a Fort Lauderdale, in Florida, l'8 aprile e si concluderà in agosto con due doppie date negli storici stadi di baseball Fenway Park di Boston e Wrigley Field di Chicago. Il tour prevede anche due show da headliner al New Orleans Jazz & Heritage Festival e al Bonnaroo Festival.
    Tutti i dettagli sulle prevendite generali sono sul sito ufficiale della band.

    Ecco le date del tour:

    8 aprile: Fort Lauderdale, Fla. (BB&T Arena)
    9 aprile: Miami, Fla. (American Airlines Arena)
    11 aprile: Tampa, Fla. (Amalie Arena)
    13 aprile: Jacksonville, Fla. (Jacksonville Veterans Memorial Arena)
    16 aprile: Greenville, S.C. (Bon Secours Wellness Arena)
    18 aprile: Hampton, Va. (Hampton Coliseum) 
    20 aprile: Raleigh, N.C. (PNC Arena)
    21 aprile: Columbia, S.C. (Colonia Life Arena)
    23 aprile: New Orleans, LA (New Orleans Jazz & Heritage Fest)
    26 aprile: Lexington, KY (Rupp Arena)
    28 aprile: Philadelphia, Penn. (Wells Fargo Center)
    29 aprile: Philadelphia, Penn. (Wells Fargo Center)
    1 maggio: New York, N.Y. (Madison Square Garden) 
    2 maggio: New York, N.Y. (Madison Square Garden) 
    5 maggio: Quebec City, Quebec (Centre Videotron)
    8 maggio: Ottawa, Ontario (Canadian Tire Centre) 
    10 maggio: Toronto, Ontario (Air Canada Centre) 
    11 giugno: Manchester, Tenn. (Bonnaroo) 
    5 agosto: Boston, Mass. (Fenway Park)
    7 agosto: Boston, Mass. (Fenway Park)
    20 agosto: Chicago, Ill. (Wrigley Field)
    22 agosto: Chicago, Ill. (Wrigley Field)




    Carbon Mitigation 2015

    I Pearl Jam hanno recentemente annunciato un nuovo investimento di $54,000 per compensare le emissioni di anidride carbonica prodotte durante il tour in Sud America. I fondi saranno destinati a due progetti distinti: Alto Mayo Project, promosso dall’organizzazione no profit Conservation International a tutela delle foreste nella regione peruviana di Alto Mayo; Valparaiso Project della ong americana Carbonfund.org a tutela della foresta amazzonica. Entrambi i progetti sono certificati REDD+, acronimo che identifica il programma di Riduzione delle Emissioni da Deforestazione e Degrado forestale nell'ambito della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC), e sono strutturati per fornire benefici per le comunità locali e il pianeta.

    Stone Gossard: "Penso che sia giusto riconoscere l'impatto negativo che la nostra attività ha sul pianeta, oltre a quello positivo. Andiamo in tour e i nostri tour producono anidride carbonica. Siamo costantemente alla ricerca di modi per ridurre e mitigarne gli effetti. La nostra strategia è in pratica quella di 'auto-tassarci' per compensare le emissioni di CO2 equivalente, e di investire quei soldi in progetti di mitigazione delle stesse. Speriamo che questo possa ispirare altre imprese e governi ad esplorare modi per compensare la loro impronta carbonica."

    I Pearl Jam tracciano le emissioni di anidride carbonica dei loro tour dal 2003, e negli anni hanno fatto investimenti per compensarne gli effetti per un totale di oltre $500,000 (qui il resoconto completo). Le attività che maggiormente contribuiscono all'emissione di CO2 in tour includono: spostamenti in aereo della band e della crew, alberghi, tir e trasporto merci, energia elettrica ai concerti e spostamenti dei fan.

    Emergenza idrica a Flint

    I Pearl Jam e il manager della band, Kelly Curtis, hanno anche annunciato una donazione di $125,000 per aiutare i residenti di Flint, nel Michigan, drammaticamente colpiti dalla recente emergenza idrica causata dalla contaminazione da piombo dell'acqua comunale.
    Un gruppo di amici e partner della band – che include Glaser Progress Foundation, Live Nation, Brandi Carlile’s Looking Out Foundation, Republic Records, Ticketmaster, Universal Music Publishing Group e William Morris Endeavor Entertainment – ha contribuito con un'ulteriore donazione di 175,000 dollari. Tutti i fondi sono destinati all'acquisto di filtri per l’acqua e bottiglie, e per servizi di assistenza e prevenzione a breve e a lungo termine rivolti ai cittadini di Flint. In aggiunta, la band ha lanciato una campagna di crowdfunding su Crowdrise diretta a chiunque voglia contribuire e che ha già raccolto quasi $400,000.

    << News precedenti [2015]
    :: Home Page ::