2010 TOUR :: PART 1 ::

Tra parentesi vengono segnalati gli autori delle covers proposte dai PJ e gli eventuali ospiti presenti nelle canzoni. Il copyright delle foto è indicato quando disponibile. Potete mandarci le vostre foto e video più belli degli shows all'indirizzo raindog80@gmail.com

APPARIZIONI VARIE
09.01.2010 Seattle Elvis Tribute, Conor Byrne, Seattle, WA (Apparizione di S.Gossard)

Setlist: You're The Boss (Elvis Presley), Suspicious Mind (Elvis Presley)

Stone Gossard, insieme a Barb Ireland e il Roy Kay Combo, ha partecipato in Gennaio al tributo a Elvis Presley in un piccolo locale di Seattle. La band ha suonato due canzoni, "You're The Boss" e "Suspicious Mind" (video).

25.02.2010 Kisw Radio, Seattle, WA (Apparizione di Mike McCready)

Setlist: Dead Flowers (Rolling Stones), Wild Horses (Rolling Stones)

Apparizione di Mike McCready insieme a Duff McKagan e Gary Westlake alla radio Kisw di Seattle per presentare la serata di beneficenza per Haiti del 28 Febbraio. L'inedito combo, dopo essere stato intervistato, ha suonato due covers dei Rolling Stones: "Dead Flowers" (video) e "Wild Horses".

28.02.2010 A Hootenany for Haiti, Showbox, Seattle, WA (Apparizione di McCready)

Setlist (solo le canzoni con partecipazioni di McCready, Matt Cameron o Stone Gossard): Wild Horses (Rolling Stones, performed by Mike McCready and Duff McKagan); Too Far Gone (Neil Young, performed by Mike McCready and Duff McKagan), Dead Flowers (Rolling Stones, performed by Mike McCready and Duff McKagan), River of Deceit (Mad Season, performed by Mike McCready, Jeff Rouse and Duff McKagan - Video), Buttercup (Brad, performed by Brad), Crown Of Thorns (Mother Love Bone, performed by Mike McCready, Matt Cameron, Stone Gossard, Shawn Smith and Duff McKagan), Knockin On Heaven's Door (Bob Dylan, performed by Mike McCready and friends), I Wanna Be Your Dog (Stooges, Mike McCready and Duff McKagan), I'll Fly Away (Albert E. Brumley, performed by Mike McCready)

Serata voluta da Mike McCready per raccogliere fondi a favore delle persone colpite dal terremoto ad Haiti nel Gennaio 2010. A fianco del chitarrista dei Pearl Jam si sono esibiti Duff McKagan (Guns N'Roses, Velvet Revolver), Matt Cameron e Stone Gossard (Pearl Jam), Kim Warnick (Fastbacks), Mark Pickerel (Screaming Trees) e molti altri artisti/amici di McCready. Da notare nella setlist "River Of Deceit" dei Mad Season, side project di Mike McCready, suonata per la prima volta dal 1995 e "Crown Of Thorns" eseguita insieme a Matt Cameron e Stone Gossard dei Pearl Jam con alla voce Shawn Smith (Brad, Satchel).

Poster: 1 - Photos: @PearlJam.com
13.03.2010 Saturday Night Live, NBC Studios, New York, NY (Apparizione dei Pearl Jam)

Setlist: Just Breathe, Unthought Known

I Pearl Jam sono apparsi al celebre varietà televisivo "Saturday Night Live" per proporre "Just Breathe"e "Unthought Known". In quest'ultima canzone, la Telecaster nera di Vedder ha esibito in bella vista un adesivo con la scritta "Zinn" in onore di Howard Zinn, storico americano e grande amico del cantante, scomparso solo qualche settimana fa. La band è apparsa anche nel promo del programma insieme a Jude Law (il presentatore della puntata) e nel corso della trasmissione durante uno sketch intitolato "Nightmare at 20,000 Feet", di fatto la parodia di un celebre episodio del serial cult "Ai Confini della Realtà" ("The Twilight Zone"). Il video dell'esibizione dei Pearl Jam e i vari sketch sono disponibili per il download a questo link.

Photos: 1 / 2 / 3 / 4 / 5 / 6 / 7 / 8 / 9
15.03.2010 Rock and Roll Hall of Fame, Waldorf-Astoria, New York, NY (Apparizione di Ed Vedder, Mike McCready e Jeff Ament)

Setlist: I Wanna Be Your Dog (Stooges)

Durante il set che gli storici Stooges hanno tenuto a New York per la loro introduzione alla Rock and Roll Hall Of Fame, la band di Iggy Pop ha suonato "I Wanna Be Your Dog" chiamando sul palco, tra gli altri, Ed Vedder, Jeff Ament e Mike McCready, che hanno tutti ballato sulle note di quella che è forse una delle migliori rock song di sempre. Da notare la presenza, in platea, di Bruce Springsteen e Patti Scialfa.

Photos (thanks to TFT): 1 / 2 / 3 / 4 / 5 / 6 / 7 / 8 / 9 / 10
15.03.2010 Late Night, NBS Studios, New York , NY (Apparizione di Mike McCready)

In occasione della partecipazione dei Roots al popolare programma televisivo "Late Night With Jimmy Fallon", Mike McCready ha suonato la chitarra nei diversi stacchi del programma insieme ai Roots (video). Lo show è stato registrato nel pomeriggio, motivo per cui McCready ha anche potuto partecipare alla cerimonia di introduzione degli Stooges alla Rock and Roll Hall Of Fame programmata per la stessa sera.

16.03.2010 Target Center, Minneapolis, Minnesota, MO (Apparizione dei Pearl Jam)

Setlist: The Fixer, The Real Me (The Who), Porch

I Pearl Jam hanno suonato a sorpresa un miniset di tre canzoni al Target’s Annual Managers Meeting di Minneapolis, riservato ai dipendenti della catena di grandi magazzini Target (che, ricordiamo, ha distribuito in esclusiva "Backspacer" negli USA). Altri artisti che si sono esibiti al meeting sono stati: Shaun White, Michael Bublè, Nick Jonas, Lady Antebellum e Norah Jones.

Photos (thanks to TFT): 1
28.03.2010 Emerald Queen Casino, Tacoma, WA (Apparizione di Mike McCready)

Setlist (solo le canzoni con Mike McCready): Surrender (Cheap Trick)

Mike McCready è apparso a sorpresa durante lo show a Tacoma dei leggendari Cheap Trick per suonare la loro "Surrender" (video). Curiosità: dodici anni fa, durante lo "Yield Tour" dei Pearl Jam, Ed Vedder apparve sul palco dei Cheap Trick, i supporters della serata, proprio per cantare "Surrender" (maggiori informazioni al seguente link).

Photos: 1
30.03.2010 Royal Albert Hall, London, U.K. (Apparizione di Ed Vedder)

Setlist (solo le canzoni con Ed Vedder): The Punk and the Godfather (The Who), I’ve Had Enough (The Who), Sea and Sand (The Who)

Vedder è apparso a sorpresa durante lo show degli Who a favore dell'associazione Teenage Cancer Trust che si è tenuto alla Royal Albert Hall di Londra. Eddie ha duettato con Roger Daltrey in una stupefacente versione di "The Punk and The Godfather" (video). Durante lo show il cantante dei Pearl Jam è risalito sul palco, insieme a Tom Meighan (il cantante dei Kasabian), durante "I've Had Enough" (video) e "Sea and Sand" (video). Cliccando qui potrete scaricare un file .rar che contiene i tre pezzi cantati da Ed Ved con gli Who. Curiosità: proprio dieci anni fa il cantante Ed Vedder era apparso allo storico show degli Who che tennero sempre alla Royal Albert Hall cantando su "I'm One", "Let's See Action", "Gettin In Tune" e "See Me, Feel Me/Listening To You".

Photos: flickr.com, thewho.com
10.04.2010 Fuel Sports Eats & Beats, Seattle, WA (Apparizione di Mike McCready)

Setlist (solo le canzoni con Mike McCready): River of Deceit (Mad Season, w/ Jeff Rouse), Too Far Gone (Neil Young), Dead Flowers (Rolling Stones)

Mike è apparso in un piccolo locale di Seattle in supporto al Team McCready suonando una bella versione di River Of Deceit (video) e covers di Neil Young e dei Rolling Stones.

14.04.2010 Showbox, Seattle, WA (Concerto dei Brad + Reunion dei Mother Love Bone)

Stone Gossard + Hank Khoir Setlist: Que Sera Sera (Traditional), Perfect, What's Underneath (Brabara Ireland), Psycho Killer (Talking Heads), Pack My Bags (Jeff Fielder), Under The Waves (Pete Droge), New Song, Moonlanding, 7
Satchel Setlist: The Return Of..., Mr.Pink, Solid Gold, Taste It, Old Spirit, Suffering, Carrier Of Silence
Pigeonhed Setlist: The Full Sentence, Battle Flag
Brad Setlist: Never Let Each Other Down, Oh My Goodness, Candles, Every Whisper, Rush Hour, Drop It Down, La, La, La, New Song, Prince Of Love, The Day Brings, Screen, Buttercup
Malfunksuhn Setlist: Winter Bites, With Yo' Heart Not Yo' Hands
Mother Love Bone Setlist: Stardog Champion, Holy Roller, Gentle Groove, Hold Your Head Up (Argent)

Show dei Brad, la band parallela di Stone Gossard, allo Showbox di Seattle per presentare "Best Friends?" che verrà distribuito dalla Monkeywrench Records dei Pearl Jam nei prossimi mesi. Visto la presenza di Jeff Ament, Bruce Fairweather e Greg Gilmore, l'occasione è stata buona per dare vita ad un'inaspettata ed emozionante reunion dei Mother Love Bone con, alla voce, Shawn Smith. La band ha ripescato le mai dimenticate "Stardog Champion", "Holy Roller" e "Gentle Groove" che non venivano suonate da vent'anni e ha concluso il set con una cover di "Hold Your Head Up" registrata in una versione demo nel 1988 dagli stessi Mother Love Bone. Lo show è continuato con lo show dei Brad, che hanno presentato diversi pezzi tratti dal disco in uscita, come la potenete "Rush Hour", ripescando anche 'vecchi cavalli di battaglia' come "Screen" e la fantastica "Buttercup". Shawn Smith, che nei Brad è il cantante, ha anche tenuto un set di qualche canzone insieme a Steve Fisk (noto produttore), suo partner in crime nei Pigeonhead, band elettronica di Seattle. Per finire Stone Gossard ha suonato insieme all'Hank Koir alcune cover come "Psycho Killer" dei Talking Head ed è stato raggiunto sul palco da Pete Droge, folksinger di Seattle, che ha cantato la sua "Under The Wave".

Photos: 1
16.04.2010 Showbox Market, Seattle, WA (Apparizione di Matt Cameron, Reunion dei Soungarden)

Setlist: Spoonman, Gun, Searching With My Good Eye Closed, Rusty Cage, Beyond The Wheel, Flower, Ugly Truth, Feel On Black Days, Hunted Down, Nothing To Say, Loud Love, Blow Up The Outside World, Pretty Noose, Outshined, Slaves and Bulldozers
Encore: Get On The Snake, Big Dumb Sex, Waiting For The Sun (The Doors)

Primo concerto di reunion dei Soungarden con alla batteria, ovviamente, Matt Cameron. L'evento è stato pubblicizzato come show della band Nude Dragons (anagramma di Soundgarden), ma la voce si è presto sparsa nel web e i biglietti sono andati subito a ruba. A detta dei presenti la band è apparsa in forma, soprattutto Cornell alla voce. Dopo "Ugly Truth" Chris ha detto: "Suoneremo qualcosa da ogni album"; lo show ha infatti presentato canzoni da tutti i dischi pubblicati dalla band, a partire dall'Ep "Screaming Life" sino ad arrivare all'ultimo "Down On The Upside" del 1996. Il concerto, videoregistrato professionalmente, è stato un evento; d'altronde la band non si esibiva live dal 1997, anno del loro split. Presenti tra il pubblico: Ed Vedder, Stone Gossard, Jeff Ament, Mike McCready e membri di Mudhoney, Screaming Trees, Presidents of The United States Of America, Tad e Young Fresh Fellows. Lo show è scaricabile integralmente, in formato mp3, a questo link.

Poster: 1 - Photos: 1 / 2 / 3 / 4 / 5 / 6
19.04.2010 Marion Oliver McCaw Hall, Seattle, WA (Apparizione di Vedder e McCready)

Setlist: Rise, Oh, Yoko (John Lennon), Baba O'Riley (The Who)

Ed Vedder è apparso al tour itinerante di Conan O'Brien, il The Legally Prohibited from Being Funny on Television Tour", suonando "Rise" (video) e una cover di John Lennon chiamata "Oh, Joko" (video) reintitolata per l'occasione "Oh, Coco" (un nomignolo dello stesso O'Brien nato dallo sketch "Twitter Tracker" del secondo episodio del "Tonight Show). Ed Vedder è poi stato raggiunto da Mike McCready per suonare, insieme alla band di Conan, una grande versione di "Baba O'Riley" (video).

Photos: 1
20.04.2010 The Bob River Show, Seattle, WA (Apparizione di Mike McCready)

Setlist: Too Far Gone (Neil Young), Dead Flowers (Rolling Stones)

Mike è apparso nel pomeriggio del 20 Aprile alla trasmissione radiofonica di Bob River suonando due pezzi acustici in solitaria: "Too Far Gone" di Neil Young (video) e "Dead Flowers" degli Stones (video).

23.04.2010 CCFA Tribute Showbox, Seattle, WA (Apparizione di Mike McCready)

Setlist (set solista di Mike McCready): Too Far Gone (Neil Young), Dead Flowers (Rolling Stones), River of Deceit (Mad Season, w/ Jeff Rouse)
Flight To Mars setlist: Mother Mary, Doctor Doctor, Too Hot To Handle, Lights Out, Love To Love, Shoot Shoot, This Kid's, I'm A Loser, Rock Bottom

I Flight to Mars (tribute band degli UFO, capitanata da Mike McCready) si sono esibiti in occasione del benefit annuale per il Crohn's & Colitis Foundation of America's (CCFA).

2010 WATCH IT GO TO FIRE TOUR - USA
01.05.2010 New Orleans Jazz Festival, New Orleans, LA

Bands presenti nella line up della giornata: Jeff Beck, Band Of Horses + Decine di altri artisti
Setlist: So You Want to Be A Rock And Roll Star (The Byrds), Lukin, Corduroy, In My Tree, Got Some, Given To Fly, Even Flow, Severed Hand, Nothingman, Down, Unthought Known, 1/2 Full, Daughter/People Have The Power (Patti Smith), Comatose, Supersonic, Do The Evolution, Why Go
Encore: Tremor Christ, Just Breathe, Here Comes The Sun (Beatles)/Better Man/Save It For Later (The English Beat), The Fixer, Alive, Kick Out The Jams (MC5)

Il concerto è stato trasmesso in streaming alle truppe USA in Iraq e Afghanistan e Vedder si è collegato via satellite con l'unità della Louisiana National Guard di stanza in Iraq, ringraziando i militari per il loro “valido lavoro in condizioni estreme... vorrei che foste qui a farvi una birra. Ve lo meritate.” Durante lo show, Vedder non ha risparmiato una frecciata sarcastica alla BP, la compagnia petrolifera responsabile del disastro ecologico appena abbattutosi sulle coste della Louisiana. "Vorrei fare un brindisi a quella brava gente della BP. Mandate i vostri figli e figlie a pulire il vostro fottuto casino!". Vedder ha ricordato quando, nel Novembre del 1993, finì per una notte in prigione a New Orleans dopo una rissa a Decatur Street. “Ci sono molte persone qui. Non posso essere l'unico che ha avuto il grande piacere di passare una notte in un carcere di New Orleans. Quella notte ho imparato che se hai abbastanza soldi per pagare la tua cauzione e quella di qualcun altro, non vedrai mai un 85enne sdentato più felice.”

Poster: 1 - Photos: @PearlJam.com
03.05.2010 Sprint Center, Kansas City, MO
Supporter: Band Of Horses
Soundheck: Presente Tense, Army Reserve
Set List: Of The Girl, Animal, World Wide Suicide, Got Some, Unthought Known, Small Town, MFC, Johnny Guitar, Amongst The Waves, Even Flow, God’s Dice, Present Tense, Daughter, Wishlist, Insignificance, Do The Evolution
Encore 1: Off He Goes, Just Breathe, Given To Fly, The Fixer, Life Wasted, Porch
Encore 2: No More (w/ Tomas Young), Black, Better Man, Alive, Rockin’ In The Free World (Neil Young), Yellow Ledbetter/Star Spangled Banner (w/ Curt Tomasevicz)
 
Secondo show americano per il tour 2010 dei Pearl Jam. "Amongst The Waves" è stata dedicata al tecnico della batteria di Matt Cameron che si era sposato solo pochi giorni prima. Dopo "Better Man" Ed Vedder ha dedicato "Happy Birthday" a Mark "Smitthy" Smith, il tour manager della band. Una bella versione di "Off He Goes" è stata suonata in onore dei West Memphis Three. Durante "No More" è salito sul palco Tomas Young mentre su "Yellow Ledbetter" il basso è stato suonato da Curt Tomasevicz, atleta statunitense che ha recentemente vinto la medaglia d'oro olimpica nella sua disciplina (il bob). La band è apparsa molto in forma.
Poster: 1 - Setlist: 1 - Photos: @PearlJam.com
04.05.2010 Scottrade Center, St. Louis, MO
Supporters: Band Of Horses
Soundcheck: Leavin'Here (High Numbers), Inside Job
Setlist: Sometimes, Corduroy, All Night, Do The Evolution, Why Go, Small Town, In Hiding, Even Flow, Unthought Known, Save You, Down, Pilate, Severed Hand, Not For You, Glorified G, 1/2 Full, Daughter, The Fixer
Encore 1: Inside Job, Just Breathe, Jeremy, Got Some, Rearviewmirror
Encore 2: Garden, Alive, Baba O’Riley (The Who), Yellow Ledbetter/Little Wing (Hendrix)
 
Terzo show americano del tour 2010 dei Pearl Jam. "Alive" è stata dedicata a Joe Buck, cronista sportivo americano.
Poster: 1 - Photos: @PearlJam.com
06.05.2010 Nationwide Arena, Columbus, OH

Supporters: Band Of Horses
Soundcheck: Alone, I Am Mine, Oceans, Grievance, Come Back, Marker In The Sand, Speed of Sound
Mike's preset: Dead Flowers (Rolling Stones), That's Allright (Mike McCready)
Set List: Oceans, Given To Fly, Corduroy, Got Some, World Wide Suicide, Faithfull, Small Town, Amongst The Waves, Even Flow, Comatose, Marker In The Sand, Unthought Known, Grievance, Alone, The Fixer, Do The Evolution
Encore 1: Just Breathe, Black, State Of Love And Trust, Spin The Black Circle, Go
Encore 2: Come Back, Once, Hail Hail, Crazy Mary (Victoria Williams), Alive, Yellow Ledbetter

"Come Back" è stata dedicata a Brian Sheffer, un fan della band natio di Columbus scomparso dal 2006. Prima del concerto dei Pearl Jam Mike McCready ha tenuto un piccolo pre-set suonando una cover dei Rolling Stones, "Dead Flowers" ed un pezzo proprio intitolato "That's Allright" dedicato a suo figlio.

Poster: 1 - Photos: @PearlJam.com
07.05.2010 Verizon Wireless Music Center, Noblesville, IN

Supporters: Band Of Horses
Soundcheck: The End
Setlist: Release, Last Exit, Got Some, Why Go, In My Tree, Small Town, Unthought Known, Even flow, Supersonic, Down, Daughter/W.M.A./Blitzkrieg Bop (The Ramones), Going Back to Indiana (The Corporation)/Rats, Wishlist, Insignificance, Force of Nature, Jeremy, The Fixer
Encore 1: Just Breathe, Off He Goes, Given to Fly, Lukin, Betterman, Do The Evolution
Encore 2: Garden, Whipping, Alive, Baba O'Riley (The Who), Yellow Ledbetter/Star Spangled Banner

Lo show è inziato due ore dopo il previsto a causa dell'incessante pioggia che è caduta su Noblesville per tutta la giornata. I Band Of Horses, la band di supporto, hanno suonato meno del previsto per permettere ai Pearl Jam di tenere il loro show interamente. "Down" è stata dedicata a Howard Zinn. Prima di "Off He Goes" Vedder ha raccontato che ha passato la sua giovinezza a Chicago, vicino a Noblesville, e che alcuni suoi amici d'infanzia erano presenti allo show. Prima di "Rats" è stata eseguita una breve cover di "Going Back To Indiana" resa famosa negli anni settanta dai Jackson 5. "Force Of Nature" è stata dedicata a Hud Mellencamp, figlio del celebre rocker John "Cougar" Mellencamp. Prima di "Whipping" il cantate dei Pearl Jam ha parlato della tragedia di Roskilde e dell'incessante pioggia che era caduta prima del loro set.

Poster: 1 - Photos: @PearlJam.com
09.05.2010 Quicken Loans Arena, Cleveland, OH
Supporters: Band Of Horses
Soundcheck: Wash, Undone, Sleight of Hand, Fatal, No Way, Speed of Sound
Setlist: Wash, Hail Hail, Corduroy, Got Some, In Hiding, World Wide Suicide, Force of Nature, Immortality, Go, Evenflow, Army Reserve, Unthought Known, Daughter/WMA, Sleight of Hand, Johnny Guitar, Do The Evolution, The Fixer, Why Go
Encore 1: Just Breathe, Given To Fly, Leash, Porch
Encore 2: Wasted Reprise, Life Wasted, Black, The Real Me (The Who), Smile, Alive, Indifference
Poster: 1 - Photos: @PearlJam.com
10.05.2010 HSBC Arena, Buffalo, NY
Supporters: Band Of Horses
Soundheck: -
Set List: Unthought Known, Severed Hand, Animal, The Fixer, Small Town, No Way, Given To Fly, Light Years, Even Flow, Amongst The Waves, Unemployable, Grievance, Not For You, Got Some, Do The Evolution, Wasted Reprise, Better Man/Save It For Later (The English Beat)
Encore 1: Just Breathe, Fatal, Last Kiss (Wayne Cochran), Spin the Black Circle, Rearviewmirror
Encore 2: Once, Alive, Fuckin' Up (Neil Young), Yellow Ledbetter
Poster: 1 - Photos: @PearlJam.com
13.05.2010 Jiffy Lube Live, Bristow, VA

Supporters: Band Of Horses
Soundcheck: Brain of J, All Those Yesterdays, Gonna See My Friend, The End, Around the Bend, Present Tense, Gone, Hard to Imagine
Set List: Small Town, World Wide Suicide, Got Some, Brain Of J, Save You, Given To Fly, Present Tense, Down, Unthought Known, Insignificance, Even Flow, Comatose, Faithfull, All Those Yesterdays, Black, The Fixer, Do The Evolution
Encore 1: The End, Just Breathe, Garden, Why Go, Wasted Reprise, Life Wasted, Blood/Atomic Dog (Alex Clinton)
Encore 2: Better Man/Save It For Later (The English Beat), Spin The Black Circle, Alive, Sonic Reducer (Dead Boys), Yellow Ledbetter/Star Spangled Banner

Dopo "Black" Eddie ha detto: "Questa band è come un aereo. Stone e Jeff sono i piloti, Matt è il motore e Mike ed io siamo gli assistenti di volo".

Poster: 1 - Photos: @PearlJam.com
15.05.2010 XL Center, Hartford, CT

Supporters: Band Of Horses
Soundcheck: Rival, Breakerfall, Sad, Satan's Bed, Ain't Talkin' 'Bout Love (Van Halen), Love Reign O'er Me (The Who), Speed of Sound, Push Me Pull Me, Last Exit
Set List: Unthought Known, Corduroy, Do The Evolution, Got Some, Severed Hand, Dissident, Low Light, Amongst The Waves, Even Flow, Nothingman, Johnny Guitar, I Got Shit, Jeremy, Daughter/WMA, Satan's Bed, Lukin, Gonna See My Friend
Encore 1: Just Breathe, Speed of Sound, State of Love and Trust, Ain't Talkin' 'Bout Love (Van Halen), Porch
Encore 2: The Fixer, Crazy Mary (Victoria Williams), Alive, Indifference, All Along The Watchtower (Bob Dylan, w/ Ben Bridwell from Band Of Horses)

I Pearl Jam hanno suonato la cover dei Van Halen, "Aint' Talkin' 'Bout Love" (video), dedicandola alla squadra di basket femminile dell'università del Connecticut, la UConn. Poco dopo "Low Light", qualcuno nelle prime file ha passato a Vedder un cartello con la scritta "Black, Red, Yellow"; il cantante dei Pearl Jam ha detto, sorridendo: "Carino ma non la suoneremo". Tom Tomorrow, il creatore dell'artwork di "Backspacer," è salito sul palco durante il primo encore e i Pearl Jam gli hanno dedicato "Just Breathe". Mike ha dedicato "The Fixer" alla fondazione Advocacy for Patients with Chronic Illness, mentre "All Along The Watchtower", suonata insieme a Ben dei Band Of Horses, è stata dedicata a Sean Penn "per il grande lavoro che ha fatto per aiutare le persone in difficoltà ad Haiti" ha detto Ed Vedder.

Poster: 1 - Photos: @PearlJam.com
17.05.2010 TD Banknorth Garden, Boston, MA

Supporters: Band Of Horses
Band Of Horses's Setlist (solo i pezzi con Ed Vedder): Act Together (Ron Wood)
Set List: Release, Animal, The Fixer, In My Tree, Small Town, Force Of Nature, Given To Fly, Sad, Unthought Known, Pilate, Hail Hail, Push Me, Pull Me, Even Flow, Undone, Not For You/Modern Girl (Sleater-Kinney), Red Mosquito, Got Some, State Of Love And Trust, Why Go
Encore 1: Bee Girl, Just Breathe, Love, Reign O’re Me (The Who), Rival, Save You, Rearviewmirror
Encore 2: Smile, Wasted Reprise, Better Man/Save It For Later (The English Beat), Soldier Of Love (Cason/Moon), Crown Of Thorns (Mother Love Bone), Alive/Heaven and Hell [Riff] (Black Sabbath), Rockin’ In The Free World (Neil Young)

Durante il set dei Band of Horses, i supporters di questo tour americano dei Pearl Jam, Vedder è salito sul palco per cantare un pezzo di Ron Wood intitolato "Act Togheter". Dopo "Small Town" Eddie ha ricordato Howard Zinn, storico americano e suo grande amico, deceduto qualche mese fa, al quale è stata dedicata anche la canzone "Undone". "Just Breathe" è invece stata dedicata a Theo Epstein (grande amico di Vedder nonchè manager dei Red Sox, la squadra di baseball di Boston), presente allo show con la famiglia. Dopo "Soldier Of Love", suonata per il pubblico dietro lo stage, Stone Gossard ha parlato dell'organizzazione "Partners In Health". Durante il solo finale di "Alive" Mike McCready ha citato un riff di "Heaven and Hell" dei Black Sabbath in memoria di Ronnie James Dio, morto il giorno prima dello show per un tumore allo stomaco, storico leader dei Black Sabbath (dopo l'abbandono di Ozzy Osburne), dei Rainbow e dei Dio.

Poster: 1- Photos: @PearlJam.com
18.05.2010 The Prudential Center, Newark, NJ
Support Act: Band Of Horses
Soundcheck: Thin Air, Leatherman, Man Of The Hour
Band Of Horses's Setlist (solo i pezzi con Ed Vedder): Act Together (Ron Wood)
Setlist: Of the Girl, Brain of J, Do the Evolution, The Fixer, Alone, Amongst the Waves, Immortality, In Hiding, Even Flow, Insignificance, Supersonic, Brother, Glorified G, Daughter/Blitzkrieg Bop (Ramones)/WMA, Unthought Known, Leatherman, Lukin, Once
Encore 1: Just Breathe, Footsteps, Inside Job, Got Some, Go
Encore 2: Jersey Girl (Tom Waits), You Are, Whipping, Life Wasted, Alive, Indifference, All Along the Watchtower (Bob Dylan, w/ Ben from Band of Horses)
 
Ed Vedder è salito onstage durante il set dei Band Of Horses, come la sera prima, per cantare "Act Together" di Ron Wood. Presentando "Supersonic", il cantante dei Pearl Jam ha detto: "Se andate nei vostri jukebox e schiacciate il tasto C3 questo è ciò che parte". Introducendo "Daughter" Ed ha detto: "Questa canzone è stata scritta tanto tempo fa in un motel a Denver". Da segnalare la cover di "Jersey Girl" di Tom Waits, inclusa originariamente nell'album "Heartattack and Wine" del cantautore di Ponoma , mai proposta prima integralmente dai Pearl Jam ma solo come tag a "Daughter" nello "Yield Tour" del 1998. La versione, minimale ed intimista, è risultata particolarmente riuscita e alquanto toccante (video) visto che la ragazza della quale si parla del testo è del New Jersey, lo stato nel quale si sono esibiti i Pearl Jam. Da notare che anche Bruce Springsteen, natio proprio del New Jersey, ha spesso coverizzato questo classico di Mr.Waits. Interessante inoltre notare le varie rarità di questo show: "Immortality", "Alone", "Brother", "Leatherman", "Once", "Footsteps" e "You Are".
Poster: 1- Photos: @PearlJam.com
20.05.2010 Madison Square Garden, New York, NY

Supporters: The Black Keys
Setlist: Sometimes, Breakerfall, Last Exit, Animal, The Fixer, Severed Hand, Elderly Woman Behind The Counter In A Small Town, I Am Mine, Comatose, Force of Nature, Even Flow, Low Light, Down, I Got Shit, Army Reserve, Insignificance, Unthought Known, Do The Evolution
Encore 1: The End, Lukin, Just Breathe, You Are, Love Reign O'er Me (The Who), State of Love and Trust, Once, Porch
Encore 2: Jeremy, Leash, Mankind, Crazy Mary (Victoria Williams), I Believe In Miracles (Ramones), Alive, Indifference

A lato palco, Jeff Ament ha assistito al set dei supporters di queste due date al MSG, i Black Keys. "Army Reserve" è stata dedicata al Colonello John McDonough, un marine amico di Vedder. "The End", "Lukin" e "Just Breathe" sono state suonate con un qartetto d'archi. Vedder ha voluto fare gli auguri di compleanno a Pete Townshend, il chitarrista degli Who, prima di tributare al gruppo inglese la cover di "Love Reign O'er Me". "I Believe in Miracles" è stata dedicata da Ed Vedder a Joey Ramone, l'indimenticato cantante dei Ramones deceduto il 19 Maggio di nove anni prima. Interessante notare nella setlist "Mankind", raramente eseguita negli ultimi tempi.

Poster: 1 - Photos: @PearlJam.com
21.05.2010 Madison Square Garden, New York, NY

Supporters: Band Of Horses
Setlist: Corduroy, Hail Hail, Do the Evolution, Worldwide Suicide, Got Some, Breath, Nothingman, I'm Open, Unthought Known, Grievance, Amongst the Waves, Present Tense, Not For You/Modern Girl (Sleater-Kinney), Push Me Pull Me, Rats, Daughter/WMA, The Fixer, Why Go
Encore 1: The End, Just Breathe, Lukin 2, Black Red Yellow, Sweet Lew, Given to Fly, Spin the Black Circle, Rearviewmirror
Encore 2: Wasted Reprise, Betterman, Black/We Belong Together, The Real Me (The Who), Hunger Strike (Temple of the Dog w/ Ben Bridwell from Band Of Horses), Alive, Kick Out the Jams (MC5), Yellow Ledbetter/Star Spangled Banner

Ultimo show americano di quest'anno per i Pearl Jam. "I'm Open" è stata dedicata a Howard Zinn. "The End" (presentata così da Vedder: "Sono contento che questa canzone non sia autobiografica") e "Just Breathe" sono state suonate con un quartetto d'archi, così come "Lukin 2" (video - video 2), che altri non è che la ben nota "Lukin" suonata però in una versione lenta, folk e davvero struggente. Da notare l'inclusione nella setlist di "Breath" , "Push Me, Pull Me", "Black Red Yellow" (sesta volta in assoluto che viene proposta live) e "Sweet Lew". "Hunger Strike" è stata suonata insieme a Ben Bridwell (video), il cantante dei Band Of Horses. Uno dei migliori show del tour americano di quest'anno.

Setlist: 1 - Poster: 1 -- Photos: @PearlJam.com / Gallery 2 (thanks to arrowis)
29.05.2010 Sasquatch Festival, Gorge Ampitheater, WA (Show dei Brad)
Setlist: Oh My Goodnes, Criminal, Never Let Each Other, Bless Me Father, Every Whisper, ,Rush Hour, 20th Century, Nadide, Buttercup, The Day Brings
15/16.06.2010 High Dive, Seattle, WA (Show dei Brad)

Setlist (15/06): Oh My Goodnes, Criminal, Never Let Each Other, Screen, Bless Me Father, La La La, Every Whisper, Candles, Good News, Rush Hour, 20th Century, Nadide, Lift, Buttercup, The Day Brings, Wrapped in My Memory (Shawn Smith Solo), Crown Of Thorns (Mother Love Bone, Shawn Smith Solo), Suffering (Shawn Smith Solo), Purple Rain (Prince)/Buttercup (Shawn Smith Solo)

Setlist /16/06): Oh My Goodnes, Criminal, Never Let Each Other, Screen, Bless Me Father, La La La, Prince Of Love, Every Whisper, Candles, Good News, Rush Hour, 20th Century, Nadide, Lift, Buttercup, The Day Brings, Crown Of Thorns (Mother Love Bone, Shawn Smith Solo)

Doppio show del side project di Stone Gossard, i Brad, a Seattle. La band ha presentato diverse nuove canzoni che saranno presenti nel nuovo disco del gruppo, "Best Friends?", disponibile sullo store dei Pearl Jam da Agosto 2010.

 
Continua >> 2010 Tour Part 2